Pallamano, punto prezioso per lo United

Grazie ad un finale mozzafiato Bologna riesce ad evitare la seconda sconfitta consecutiva racimolando un punto prezioso contro un Tavarnelle in gran salute.

Coach Beppe Tedesco, che riceve una brutta notizia nel riscaldamento con la conferma dell’indisponibilità di Giacomo Savini, sceglie nello “starting seven” Michele Rossi fra i pali, Tomislav Bosnjak, Luca Argentin e Stefano Bonassi sugli esterni, Giulio Nardo e Sebastiano Garau sulle ali e Lorenzo Pedretti in pivot.

E’ felsineo il primo vantaggio grazie ad un Luca Argentin che si ritaglierà il ruolo di migliore in campo fra le fila de padroni di casa. Tavarnelle reagisce ed impatta sino al 4-4 dove riesce a mettere la freccia piazzando un break di 0-3. Il timeout di coach Beppe Tedesco riporta la calma in una compagine che sbaglia tanto, perdendo molti palloni in attacco nonostante la positiva difesa di Luca Argentin, autore di ben quattro palle recuperate. Tavarnelle, guidata da Provvedi e da Bevenati, mantiene due reti di margine chiudendo il primo tempo in vantaggio 12-14.

Nella ripresa Bologna pare riuscire ad alzare i ritmi con un Bosnjak finalmente abile a trovare soluzioni efficaci. Sul 21 pari Bologna spreca un contropiede per passare in vantaggio con un stremato Garau. Un clamoroso “black out” rossoblù permette agli ospiti di volare sul 22-27 a soli 5 minuti dalla fine con una doppietta di Petrangeli e le stoccate dalla media distanza di Provvedi. Lo shock desta un Bologna arrembante che, guidato dalle reti dalle tre reti di Nardo e dalle segnature di Bosnjak e Gherardi, impatta sul 28 pari. Il nuovo vantaggio esterno di Provvedi viene impattato nuovamente da Argentin. Il finale, decisamente convulso, vede Tavarnelle sprecare l’ultimo possesso per poi vedersi graziata da un mancato due minuti per palla trattenuta a Borgianni. Argentin non riesce a segnare un impossibile tiro franco da metà campo e la gara si conclude sulla parità a quota 29.

Un punto che permette a Bologna di mantenere la vetta della classifica a quota 10 punti in coabitazione con il Cingoli mattatore in casa contro Oriago. Prossimo impegno sabato prossimo sul complesso campo del Cologne, fresco vincitore sul campo del Romagna.

TABELLINO

Bologna United – E.Go Tavarnelle 29-29 (p.t. 12-14)

Bologna United: Bonassi, Nardo 4, Pedretti 2, Garau 8, Argentin 5, Mula, Rossi, Racalbuto 1, Tedesco, El Hayek, Cimatti 2, Gherardi 1, Santolero, Bosnjak 5. All: Giuseppe Tedesco

E.Go Tavarnelle: Vucci Stefano, Borgianni E. 5, Vermigli 1, Petrangeli 7, Vucci Simone, Pelacchi, Bevanati 5, Pesci 2, Talluri, Provvedi 9, Vanni, Varvarito, Corti, Lastrucci. All: Nedeijko Lalic

Arbitri: Carrino – Pellegrino

ALTRI RISULTATI

Modena vs Carpi 30-23

Cingoli vs Oriago 24-20

Romagna vs Cologne 24-28

Bologna vs Tavarnelle 29-29

RIPOSA: Teramo

CLASSIFICA

Bologna 10

Cingoli 10

Oriago 9

Cologne 9

Teramo 8

Tavarnelle 7

Modena 7

Romagna 2

Carpi 2


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *