Pallamano, argento per l’under 21 dello United

Si infrange all’ultimo atto il sogno del Bologna di vincere lo scudetto Under 21, al culmine di una stagione contraddistinta da sole vittorie. E’ il Merano infatti, al termine di una finale combattuta, a laurearsi Campione d’Italia, vincendo 33-25.

IL MATCH- Coach Beppe Tedesco, che recupera per la finale anche l’acciaccato Francesco Toschi, sceglie uno starting seven composto da Alessandro Leban fra i pali, il recuperato Toschi, Giacomo Savini e Luca Cacciari sugli esterni, Matteo Tedesco e Luca Cimatti sulle ali e Giacomo Santolero in pivot. L’avvio di gara è positivo e vede i rossoblù sempre attaccati ad un Merano, spinto da un grande pubblico. Gli spunti di Tedesco e Savini sono ribattuti colpo su colpo da un ispiratissimo Lukas Stricker, top scorer della gara ed eletto Mvp della manifestazione. E’ proprio un guizzo del “gioiello” alto-atesino a chiudere una spettacolare prima frazione di gioco sul 13-12 in favore del Merano.

Nella ripresa il serbatoio dell’United si ritrova completamente prosciugato ed a nulla vale il disperato tentativo di Capitan Giacomo Savini di caricarsi sulle spalle tutto il peso della squadra. Merano fiuta la difficoltà e con uno scatto decisivo tocca il massimo vantaggio sul 28-19, grazie al solito Stricker, ben coadiuvato dai terzini Max Prantner e Thomas Brantsh. Bologna ha un ultimo sussulto nel finale che permette ai rossoblù di riavvicinarsi, grazie alle reti di Cimatti e Norfo sino al -6 che chiude la gara, suk 31-25, ed apre la festa dei padroni di casa.

Per Bologna termina una stagione di grande crescita nella quale è mancata solo la ciliegina sulla torta. Tanti i segnali positivi e la consapevolezza di poter ripartire per costruire una stagione 2018/19 a caccia della consacrazione definitiva.

TABELLINO (Finale scudetto Under 21)

Merano vs Bologna United 31-25 (13-12)

Merano: Innerhofer, Wallnofer, Freund 3, Prezzi, Prantner 4, Mairhofer, Rottensteiner 6, Brantsh 5, Glisic, Weger 2, Stricker 9, Martinati, Markart 1, Pichler, Campestrini 2. All. Prantner

Bologna: Leban, Mingarelli, Nacher, Savini 6, Cacciari 1, Barattini 2, Tedesco 4, Semprini, Norfo 5, Santolero 1, Cimatti 4, Ferioli. All Tedesco

PREMIAZIONI CAMPIONATO UNDER 21

Mvp: Lukas Stricker (Merano)

Miglior Centrale: Giacomo Savini (Bologna)

Miglior Terzino dx: Max Prantner (Merano)

Miglior Pivot: Raul Bargelli (Valentino Ferrara Benevento)

Miglior Terzino sx: Alexandru Rotaru (Romagna)

Miglior Ala sx: Stefano Arcieri (Cingoli)

Miglior Ala dx: Fabian Rottensteiner (Merano)

Miglior Portiere: Lorenzo Martelli (Romagna)


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *