Ozzano di scena domenica a Modena

Inizia il girone di ritorno per i New Flying Balls. impegnati domenica pomeriggio (si gioca alle 18) a Modena per la 14esima giornata di campionato.

Modena ad oggi è ancora a secco di vittorie, ultima in classifica con zero punti, ma secondo molti degli addetti ai lavori la classifica della PSA è bugiarda. Lo conferma anche coach Grandi: “Modena ha un roster composto da giocatori di qualità. Ovviamente la classifica testimonia che stiano facendo fatica a trovare la giusta quadratura, ma con l’inserimento del fortissimo lungo montenegrino Vucinovic hanno un quintetto di grande talento, probabilmente migliore rispetto ad altre squadre che si stanno giocando un posto nei playoff. Riguzzi, Guazzaloca, Ghedini e Pederzini sono infatti giocatori importanti per la categoria e con tanti punti nelle mani.”

Nonostante l’ampio divario in classifica fra le due formazioni, i biancorossi griffati La.Co. non dovranno commettere l’errore di prendere sotto gamba la partita. E i precedenti insegnano. “Sono partite difficili che vanno affrontate con grande attenzione e determinazione. Non dobbiamo scordarci la trasferta di Pontevecchio dello scorso anno, quando anche loro erano ancora a secco di vittorie ma ci hanno meritatamente battuto mettendo in campo molta più energia e voglia rispetto a noi.”

Sulla situazione all’interno dello spogliatoio Flying, coach Grandi è tutto sommato soddisfatto della settimana appena trascorsa, anche se molto probabilmente domenica dovrà rinunciare a Magagnoli,ai box da qualche giorno per un guaio al ginocchio che lo aveva già limitato a Bertinoro sabato scorso. “Veniamo da una buona settimana di allenamenti, stiamo lavorando duramente per fare quell’ulteriore salto di qualità che ci serve per diventare una squadra vera e tosta. Domenica non voglio una squadra bella e pulita, ma cattiva e sporca, determinata nel portare a casa i due punti. Magagnoli è fermo per un problema al ginocchio e domenica non sarà della partita.”


Article Tags:
Article Categories:
News Fortitudo

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *