Nuoto pinnato, il Cus brilla a Ravenna

In giro per la regione, con un carico di passione, entusiasmo ed energia. Il gruppo allenato da Veronica Arrighi, composto da venti elementi, torna dalla piscina comunale Gambi di Ravenna con un carico di allori. In Romagna sono quindici le squadre che prendono parte all’edizione numero 21 del trofeo Pinna d’Oro Avis, 35° memorial Ugo Tabanelli. La prova valeva anche come seconda tappa del campionato regionale di nuoto pinnato. Due medaglie d’oro per Davide Campagnoli (terza categoria) nei 50 e 100 pinne e bronzo nei 50 apnea. Petra Bondi (terza categoria) è d’oro nei 10 e d’argento nei 50 pinne. Giada Ghini (seconda categoria) vince i 200 di nuoto pinnato, mentre la junior Federica Braghetta è d’argento nei 100 metri e di bronzo nei 50 pinne. L’altra junior, Maria Veronica Busi, firma una doppietta di bronzo nei 100 e 200 di nuoto pinnato. Maria Lacalamita (senior) è di bronzo nei 50 nuoto pinnato, stesso risultato, nei 100 pinne, per Giorgia Rimondini (senior).  Christian Degli Esposti (prima categoria) è d’oro nei 200 e bronzo nei 100 nuoto pinnato. Tripletta d’argento per Domenico Giampaolo (prima categoria) nei 50,  100 e 200 nuoto pinnato. Terzo posto, poi, per Simone Ravagli (prima categoria) nei 200 nuoto pinnato. Buoni risultati anche per Andrea Montalti, Carlotta Civolani, Alessandra Harsan, Costanza Tarantino, Elena Rossi, Zoe Bersanetti, Silvia Gualandi, Martina Cesari, Eleonora Cosentino e Marialaura Grasso. Per i piccoli esordienti gareggiano Nicolas Lipparini, Marco Biondi, Chiara Simoni, Nicole Brigoli, Alessandro Leone e Gianluca Ghini che portano a casa complessivamente tre medaglie d’argento e tantissimi applausi.


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *