Nota della società, la precisazione del Gm Carraretto

”Ci tengo a puntualizzare che la frase ‘La controparte ha cambiato le carte in tavola’ che ho pronunciato nel corso della presentazione di Guido Rosselli, non costituiva assolutamente un atto di accusa nei confronti di nessuno ma voleva semplicemente evidenziare il fatto che (per una trattativa che si è dilungata per circa un mese) il sorgere di nuove situazioni che (settimana per settimana) ci hanno costretti a modificare alcuni aspetti legati alla stesura del contratto tra Fortitudo Pallacanestro ed il giocatore abbia creato al nostro Club alcuni innegabili disagi. Nel caso specifico, l’accordo inizialmente già raggiunto tra le parti non prevedeva alcun tipo di buyout, che ci siamo trovati a dover fronteggiare, inaspettatamente, in un secondo momento. Il nostro unico obiettivo (come poi dichiarato nel corso della stessa conferenza stampa di oggi)  è stato, poi, quello di evidenziare come (a fronte di questa inaspettata novità che ci ha costretti a rivedere alcuni aspetti di un accordo già raggiunto), sia stato da rimarcare il fatto che (di tale buyout) si siano fatti carico lo stesso giocatore (decurtandosi in parte lo stipendio concordato) ed il suo procuratore (che ha rinunciato ad una parte della provvigione prevista)”.


Article Tags:
Article Categories:
News Fortitudo

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *