Not in my House, la presentazione dell’ass. Lepore 

Piazza 8 agosto si trasforma per due giorni in un palazzo dello sport a cielo aperto e ospita le finali del torneo di basket NOT IN MY HOUSE. Martedì 18 e mercoledì 19 luglio nel cuore di Bologna si concluderà la prima edizione del torneo provinciale di pallacanestro NOT IN MY HOUSE, realizzato con il contributo del Comune di Bologna e con il sostegno di EmilBanca, che ha visto la partecipazione di 80 squadre: le 8 superstiti lotteranno sul playground di piazza 8 agosto per aggiudicarsi la vittoria.
In piazza sarà allestito un vero e proprio villaggio del basket, con un campo dotato di spalti per il pubblico, una zona tecnica e uno spazio ristoro costituito da alcune postazioni di street food.

Martedì 18 alle 18 si inizia con la presentazione del progetto Playground#0 di SG Fortitudo, Fortitudo Academy, associazione dei tifosi fortitudini “XamoresoloXamore” e Istituto Comprensivo 17 scuole Gandino-Guidi, sostenuto da Società Dolce, Avola e Sportfund. Il progetto prevede la progressiva riqualificazione delle aree pubbliche del Giardino Decorati al Valore Civile al PalaDozza, con un nuovo playground regolamentare, affiancato al campo esistente riqualificato e a una nuova area minibasket. 

Il playground diventa così cuore pulsante di un nuovo luogo di socialità, sicuro e accessibile, in continuità con il contesto circostante e integrato con le diverse attività: scuole, palazzetto dello sport, palestre, attività commerciali, rete di percorsi ciclabili e aree verdi di prossimità.

Dalle 20 il via alle partite, 2 gironi da 4 squadre. Le prime 2 dei gironi accedono alla Finalfour di mercoledì 19.

Il format è lo stesso delle fasi eliminatorie: dalle 20 a mezzanotte, inframmezzate da ThreePointContest – gara di tiri da tre punti – e DunkContest la classica gara delle schiacciate, in stile NBA All-Star Game. Per l’occasione mercoledì 19 sarà presente la crew dei DA MOVE, freestyler che intratterranno il pubblico con un’ora di musica e ballo.
Soddisfatto l’assessore allo Sport Matteo Lepore: “La piazza verrà allestita per un progetto davvero importante. Sarà una grande festa del basket, ma anche un’interessante sperimentazione di nuovo utilizzo di quel particolare spazio pubblico. Piazza 8 agosto è conosciuta per il mercato La Piazzola, ma dietro a questa c’è lo Sferisterio, dove tantissime realtà del basket cittadino si ritrovano, anche straniere.

Per noi il tema dei playground è importante per la riqualificazione complessiva degli spazi pubblici. Nel piano strategico dello sport gli impianti a libera fruizione sono una delle priorità è vorremmo arrivare a settembre con delle ipotesi di riqualificazione di alcuni campetti, sul modello di quella che stiamo portando avanti con Fortitudo dietro il PalaDozza.

A tutti i giocatori e agli organizzatori faccio un grande in bocca al lupo per queste ultime due giornate”.


Article Tags:
Article Categories:
News Basket Provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *