Non si ferma la corsa del Bologna Basket 2016

BOLOGNA BASKET 2016 – PSA MODENA: 75-63

Tabellino

Parziali: 26-19; 42-33; 61-5

Bologna Basket 2016: Drago, De Pascale 9, Poluzzi 8, Guerri 3, Fin 15, Legnani 8, Cerulli 2, Cortesi 17, Brotza 6, Bertuzzi 7, Brigotti. All. Lolli

PSA Modena: Vivarelli NE, Pederzini 6, Basilicò 1, Riccio, Tamagnini, Nasuti 12, Ekwueme NE, Riguzzi 11, Vucinovic 14, Cappelli, Matej 19, Stucchi Ne. All. Spettoli

Il Bologna Basket 2016 bissa il successo dell’andata battendo in casa la PSA Modena, in una partita condotta con buona autorità e vincendo tutti i quarti. Gli uomini di Lolli sembrano aver trovato finalmente quell’equilibrio di squadra lungamente cercato tra giocatori senior e giovani rampanti ed i risultati positivi sono sotto gli occhi di tutti. Così ad un Gabriele Fin efficiente sia sul fronte dell’attacco (15 punti ed 8 rimbalzi) che nella fase difensiva (sfondamenti subiti, palle recuperate) e a un Simone Cortesi sempre produttivo (17 punti e 9 rimbalzi) si sono aggiunti ieri Lorenzo Guerri e Alessandro Brotza. Il primo con una gara molto attenta in difesa in cui ha contenuto le bocche da fuoco di Riguzzi e del neoacquisto Matej, recuperando palloni, facendo girare bene la ‘boccia’ nella metà campo offensiva e distribuendo anche 3 assist in momenti topici della gara. Il secondo combattendo a rimbalzo con avversari fisicamente più potenti di lui e lanciandosi su tutte le palle vaganti. In generale va poi lodato il “team effort” nel portare pressione sulla rimessa degli ospiti e nel cercare sempre il contropiede – anche con lanci lunghi – dopo il rimbalzo difensivo, sotto la sapiente regia del playmaker aggiunto, il capitano Federico Legnani.

La cronaca. Primo quarto con protagonista De Pascale, che si dimostra tiratore mortifero segnando 9 punti in 3 minuti. La partita è comunque equilibrata e solo una bomba di Bertuzzi a chiusura di tempo assicura il +7 ai bolognesi. La seconda frazione inizia all’insegna del “ciapanò”: i modenesi restano senza segnare per 4 minuti e mezzo, poi infilano due mini-parziali e si avvicinano, ma un gioco da 3 di Cortesi e un rimbalzo di Legnani che si concretizza in un “coast to coast” rimettono 9 distanze tra le due squadre. Dopo l’intervallo Modena prova a restare a contatto, ma un antisportivo con 2/2 di Fin e un canestro di Poluzzi portano a +12 i padroni di casa. Matej e Nasuti suonano però la riscossa per gli ospiti con un 6-0 che riduce il distacco a -11. Nell’ultimo quarto il BB2016 piazza da subito un break con due canestri di Legnani e uno di Brotza. Fin bersaglia dalla lunga distanza, il divario si allarga a +16 e c’è anche gloria per Cerulli da sotto. Il match finisce con le seconde linee in campo.

Ora il Bologna Basket 2016 è chiamato ad un appuntamento fondamentale per la sua stagione con la trasferta di Castel Guelfo che potrebbe costituire, in caso di vittoria, un passo decisivo verso i playoff.


Article Tags:
Article Categories:
News Basket Provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *