Motori, a Bologna il memorial Bettega

È assolutamente vietato mancare all’appuntamento con questa edizione 2017 del “Memorial Bettega” che, sabato 9 e domenica 10 dicembre, è destinata a segnalarsi come una delle più avvincenti e spettacolari della storia di questo evento.

Molti i motivi di interesse per il pubblico che sarà presente sugli spalti, con la scuola scandinava che sarà degnamente rappresentata da tre straordinari interpreti; Temu Sunninen, 23 anni già protagonista del mondiale, e i figli d’arte Kalle Rovanpera, 17 anni, e Oliver Solberg, 16 anni che, a dispetto del peso del loro cognome e delle loro giovanissima età, hanno già raccolto successi in mezzo mondo. Tra i giovanissimi anche il boliviano Marco Bulacia, anche lui 17 anni, campione rally nazionale e da quest’anno in Italia a farsi le ossa. Contro di loro uno dei migliori piloti del rallismo tricolore Giandomenico Basso, più volte campione italiano ed europeo, e il mitico Tony Cairoli, 9 volte campione del mondo motocross, che sarà scomoda pietra di paragone per tutti. A questi si aggiungeranno poi altri due nostri piloti, quelli che emergeranno dal trofeo WRC. I migliori tra loro saranno protagonisti anche del “Trofeo Pucci Grossi” la classica sfida in notturna ad alta adrenalina prevista per sabato 9 dicembre.


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *