Mercato, il CdA prende tempo per l’ultimo straniero 

La Virtus Bologna rimanda la caccia all’ultimo rinforzo straniero. Il CdA di inizio settimana ha stanziato un budget da mettere a disposizione dell’area tecnica qualora si verificasse l’effettiva necessità di un innesto nello spot di ala forte; al momento però non ci sono trattative avviate al di là di generici sondaggi sulle disponibilità nel ruolo, che potrebbero ampliarsi notevolmente al termine dei Veteran Camp NBA che si svolgeranno da sabato al 15 ottobre. Tempistiche che corrispondono anche alla volontà di Alessandro Ramagli di prendere le misure alla squadra al gran completo, finora vista soltanto nelle due partite del torneo di Montichiari considerati lo stop di 15 giorni osservato da Alessandro Gentile e il rientro al 20 settembre di Pietro Aradori da Eurobasket 2017. 
(Spicchi d’arancia)


Article Tags:
Article Categories:
News Virtus

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *