L’Imolese in visita all’oratorio Santa Caterina

Per il secondo anno consecutivo, l’Imolese Calcio 1919 si è resa protagonista di una bella iniziativa di solidarietà in concomitanza con le imminenti festività natalizie. Il capitano Gustavo Ferretti, Mario Titone e Raffaele Franchini in rappresentanza della prima squadra ed il quartetto del settore giovanile Akaki Dekanosidze, Davide Mele, Nicolò Luglio, Gianbiagio Lambiase hanno fatto visita agli studenti dell’Oratorio Doposcuola dell’Istituto “Santa Caterina”. La nota struttura sociale ormai ultracentenaria, autentico punto di riferimento della città di Imola per l’accoglienza dei giovani, ha tra le proprie finalità l’obiettivo della crescita dei ragazzi dal punto di vista scolastico ed educativo. I giocatori si sono genuinamente sottoposti alle tante domande della giovane platea incuriosita (accompagnata dal Presidente della Fondazione “Santa Caterina” Renzo Bussi e dagli educatori) che ha ricevuto in dono una fornitura di abbigliamento tecnico per gli allenamenti ed un pallone autografato da tutta la rosa romagnola. Dulcis in fundo anche una improvvisata partitella di calcio-tennis a ranghi misti Imolese-S.Caterina. L’iniziativa si colloca all’interno di una mirata programmazione educativa e sociale ad ampio respiro che vede coinvolto da tempo il sodalizio presieduto da Spagnoli.


Article Tags:
Article Categories:
News Calcio provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *