Judo, bronzo per Callegati a Spilimbergo 

A Spilimbergo è andato in scena il trofeo internazionale di Judo “Città del Mosaico”, con annessa la 37sima edizione del trofeo di Judo “Adriana Tiberi”. Disputatosi ininterrottamente dal 1964, con 355 iscritti e 55 società partecipanti, tra cui società austriache, slovene, ungheresi, rumene, svizzere e croate, il trofeo friulano rappresenta una tappa importante nel panorama judoistico nazionale. La concomitanza con il trofeo è stata l’occasione per il Judo Club Fenati, organizzatore dell’evento, di festeggiare i suoi primi 60 anni di attività.Presente il Judo Imola che ha portato in gara Leonardo Carnevali, Tommaso Mazzetti, Gregorio Callegati e Jacopo Carli. Nella mattinata si è svolto il trofeo Tiberi, riservato alle classi Esordienti B e a tutte le classi femminili. Il risultato più importante lo ottiene Gregorio Callegati che torna a casa con una splendida medaglia di bronzo, la prima della sua giovane carriera, conquistata nella categoria fino a 45kg, settimo posto con qualche rimpianto per Jacopo Carli, ottenuto nella categoria fino a 50kg, mentre Tommaso Mazzetti, alla sua prima esperienza in un trofeo di questo livello, si ferma al primo turno nella categoria fino a 55kg. Nel pomeriggio si è entrati nel vivo del trofeo del Mosaico con le restanti classi maschili. Ed è entrato di scena Leonardo Carnevali che ha letteralmente dominato la categoria Cadetti Open, che ha visto in gara tutti gli atleti della classe Cadetti di peso superiore agli 81kg, conquistando il gradino più alto del podio dopo aver vinto per Ippon tutti gli incontri che lo hanno visto protagonista, nonostante che fosse l’atleta meno pesante in categoria, dimostrando un ottimo stato di forma.

Parallelamente a questo importante appuntamento friulano, altri giovani atleti del Judo Imola si sono impegnati a Castelmaggiore dove è andata di scena la prima edizione Trofeo di Judo “Città di Castelmaggiore” <<Memorial Francesco Carola>>, riservato alle classi giovanili (ES A, ES B e Cadetti), e che ha visto la partecipazione di 188 atleti e 28 società. Pietro Cavina ha conquistato il 2° posto nella categoria Esordienti A fino a 60kg, mentre Leonardo Sgammini e Luca Pirazzoli si sono entrambi classificati al 3° posto nella categoria Esordienti B rispettivamente fino a 55kg e fino a 40kg. Comunque un buon risultato per atleti debuttanti, alle loro prime esperienze agonistiche.


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *