Imolese, trasferta positiva in terra toscana 

Montevarchi – Imolese: 1-2

Aquila Montevarchi 1902: Pellegrini, Biagi, Gorini Giulio, Donatini (59’Essoussi), Gorini Giacomo, Lischi, Schiaroli, Videtta, Tomassini (84’Fofi), Mannella (70’Rosseti), Diarrasouba. A disp.: Tegli, Desideri, Migliorini, Paolini, Corsi, Meledandri. All.: Atos Rigucci

Imolese Calcio 1919: Mastropietro, Garattoni (59’Guatieri), Garics, Torta, Boccadamo, Pellacani (53’Scalini), Valentini, Miotto, Belcastro (87’Ferretti S.), Ferretti G., Gavoci (72’Borrelli). A disp.: Fonsato, Montanaro, Galanti, Salvatori, Tattini. All.: Massimo Gadda

Arbitro: Claudio Petrella (Viterbo)

Marcatori: 15’Belcastro (I), 75’Essoussi (M, rigore), 84’Valentini (I)

Ammoniti: Gorini Giacomo (M), Belcastro (I), Garics (I), Gorini Giulio (M), Biagi (M)

Al terzo tentativo l’Imolese sbanca la Toscana imponendosi di carattere al “Gastone Brilli Peri” di Montevarchi (1-2). Un goal per tempo della coppia Belcastro-Valentini, intervallato dal momentaneo pari di Essousi su rigore, regala tre punti importantissimi nelle geometrie di alta classifica. Fase iniziale di reciproco studio con una conclusione a lato di Boccadamo ed un tiro di Donatini ribattuto dalla retroguardia romagnola. Al quarto d’ora gli ospiti passano in vantaggio sugli sviluppi di un corner: palla persa dal Montevarchi al limite dell’area, Pellacani illumina per Belcastro che segna con un preciso rasoterra alla sinistra di Pellegrini (0-1). Prima gioia a tinte rossoblù dell’ex Juventus dopo ben quattro legni colpiti dall’inizio del campionato. I toscani tengono palla e vanno a caccia del pari, dopo i tentativi di Mannella e Tomassini il più pericoloso è Biagi che al 40’ se ne va sulla destra e calcia sul primo palo testando i buoni riflessi di Mastropietro (0-0). Al 55’sulla punizione di Biagi dalla destra il colpo di testa di Tomassini colpisce il palo. Risposta dei rossoblù un giro di lancette più tardi con la girata di capitan Ferretti sull’assist da rimessa laterale di Boccadamo, Pellegrini si supera. Il pareggio dei padroni di casa arriva al 75’ su calcio di rigore: palla filtrante dal centrocampo per Essoussi steso in area da Garics; il marocchino si incarica della battuta dagli undici metri spiazzando Mastropietro (1-1). L’Imolese non ci sta e prova il colpo da bottino pieno che arriva con un’azione da manuale al minuto 84: Belcastro innesca dalla mediana lo sprint di Guatieri sulla corsia mancina, assist per il taglio di Valentini che spara un proiettile sul palo più vicino (1-2). Si tornerà in campo alla stadio Romeo Galli domenica 22 ottobre (ore 15) contro lo Sporting Club Trestina.  

 


Article Tags:
Article Categories:
News Calcio provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *