Imolese, mister Gabba presenta la sfida al Carpaneto

Si completerà al Romeo Galli, domenica 21 gennaio (ore 14.30) contro il Vigor Carpaneto, il trittico settimanale dell’Imolese in questo avvio del girone di ritorno di categoria. Una maratona calcistica decisamente avara di soddisfazioni per i rossoblù reduci dal beffardo ko di misura a Lentigione che protrae l’astinenza da bottino pieno. Un solo punto raccolto nelle ultime quattro uscite del torneo dagli uomini di Mister Gadda che pagano un pesantissimo dazio all’infermeria ed al cinismo di uno sport tanto bello quanto spietato. La fotografia di classifica parla chiaro: la vetta del Rimini dista 11 punti ed incalza alle spalle un agguerrito plotone di concorrenti per la zona play off. Sarà importante invertire immediatamente la rotta pur convivendo da tempo con un corposo bollettino medico che riduce, di giornata in giornata, l’elenco degli atleti disponibili sul taccuino dello staff tecnico romagnolo. A dire il vero qualche spiraglio si intravede alla fine del tunnel ed in tal senso le convocazioni in panchina, ad onor di firma, di capitan Ferretti e Torta fanno ben sperare per il futuro. Non prenderanno parte alla prossima contesa casalinga Titone, Miotto, Guatieri, Tattini e Belcastro. Inedito assoluto nell’impianto delle Acque Minerali: la coriacea matricola piacentina, nella stagione 2012/2013 militante nel campionato di Seconda Categoria ed autrice di quattro promozioni in cinque anni, sfiderà l’Imolese per la seconda volta nella sua storia. Unico scontro diretto, infatti, è stato quello giocato a Carpaneto lo scorso settembre, deciso da un guizzo di Raffaele Franchini allo scadere in seguito al provvisorio vantaggio firmato Titone ed alla rete del pari dello spauracchio Sylla. Il difficile approccio al primo campionato di D nella storia societaria è costato la panchina a mister Mantelli, sostituito da Alberto Rossini difensore ex Inter e Nazionale Under 21 nei primi anni ’90, che pare aver trovato la quadratura per traghettare la squadra ad una salvezza tranquilla (29 punti: 7 vittorie, 8 pareggi, 7 sconfitte). Dirigerà l’incontro il Sig. Marco Sicurello (Seregno) coadiuvato dagli assistenti Giulia Petrini (Rieti) e Nemanja Panic (Trieste).

Massimo Gadda (allenatore Imolese Calcio 1919): “C’è poco da parlare, stiamo attraversando un momento difficile ed occorre invertire subito la rotta. Nelle ultime tre uscite di campionato abbiamo raccolto pochissimo rispetto alla reale produzione di gioco, siamo stati puniti oltre i nostri demeriti. Nessun alibi, nemmeno l’elenco degli infortunati, continuiamo a lavorare perché più delle parole contano i fatti. Non ci sarà Belcastro ma porto con me in panchina Torta e Ferretti auspicando ad un loro pieno recupero nel corso della prossima settimana. Attendiamo buone notizie anche sulle condizioni di Titone vicino al rientro in gruppo”.


Article Tags:
Article Categories:
News Calcio provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *