Imolese, i piccoli campioni ospiti della Juventus

Continuano le esperienze alla corte dei grandi club italiani per il settore giovanile dell’Imolese Calcio 1919. Dopo il viaggio nel quartier generale dell’Inter, questa volta sono le squadre Giovanissimi 2004 ed Esordienti 2005 a beneficiare di una giornata indimenticabile allo Juventus Training Center di Vinovo (TO). L’ennesimo attestato di stima per il processo di sviluppo del vivaio rossoblù protagonista sul «Campo Ale & Ricky» dedicato alla memoria di Alessio Ferramosca e Riccardo Neri, ragazzi delle giovanili bianconere prematuramente scomparsi. “Bellissimo respirare questa atmosfera di genuino e contagioso entusiasmo tra i nostri ragazzi che hanno vissuto, ancora una volta, un’esperienza da portare per sempre nel cuore – racconta Marco Montanari, responsabile della fucina di talenti del sodalizio del presidente Spagnoli – Grazie alla datata amicizia con Mattia Notari, ex calciatore professionista e responsabile scouting Italia della Juventus, i rapporti tra le parti si sono intensificati permettendo al movimento giovanile dell’Imolese Calcio 1919 di finire sotto la lente di ingrandimento di uno dei più importanti club calcistici del mondo. Un privilegio concessoci in virtù di una solida base di valenza tecnica e qualitativa tra i nostri atleti che quotidianamente godono dell’operato di personale competente dal punto di vista sportivo ed umano”.

Questi i risultati della giornata in terra piemontese:

Giovanissimi 2004: Juventus-Imolese 1-0

Esordienti 2005: Juventus-Imolese 5-0


Article Tags:
Article Categories:
News Calcio provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *