Gentile squalificato per tre gare, multata la Virtus

ALESSANDRO GENTILE (Atleta SEGAFREDO BOLOGNA). Squalifica per 3 gare perché, a seguito dell’atto di violenza commesso da un atleta avversario nei confronti di un compagno di squadra, colpiva con un pugno il predetto avversario. Inoltre il Gentile continuava a minacciare e a cercare di entrare in contatto con l’avversario, agitando il pugno nei suoi confronti, fatto che non degenerava per l’intervento, non agevole, da parte degli altri giocatori.
SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 1.100,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (utilizzo fischietti) e per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.
JORGE IVAN GUTIERREZ CARDENAS (Atleta DOLOMITI ENERGIA TRENTO). Squalifica per 2 gare perchè durante un tentativo di recuperare il pallone che coinvolgeva diversi giocatori colpiva con un pugno un tesserato avversario.
DOMINIQUE LEONDRAS SUTTON (Atleta DOLOMITI ENERGIA TRENTO). Squalifica per 1 gara perché a seguito di una rissa oltrepassava l’area della panchina. Fatto che non degenerava per il pronto intervento dei dirigenti presenti. Sostituita con ammenda di Euro 3.000,00.

Article Tags:
Article Categories:
News Virtus

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *