Frisbee, un successo i corsi proposti dal Cus 

Dischi volanti ovunque: negli anni Settanta, probabilmente, avrebbero parlato di Ufo e di una invasione aliena. I dischi volanti sono quelli che si stanno moltiplicando in zona stadio, nel centro sportivo Dario Lucchini, uno dei punti di riferimento della sezione ultimate frisbee del Cus Bologna. I successi ottenuti dalla prima squadra, il grande lavoro svolto in profondità nelle scuole, la spettacolarità di questa disciplina e, più in generale, l’importanza del passaparola. Ieri sera, al centro sportivo Lucchini, nell’orario serale deputato all’allenamento dei ragazzi più grandi, si sono presentati in una cinquantina. Considerando che le scuole non sono ancora cominciate e che molti sono ancora in vacanza, si tratta di un risultato straordinario che mostra come il lavoro svolto in questi anni cominci a dare frutti sempre più rigogliosi. Non va dimenticato poi un aspetto fondamentale: il Cus Bologna nei mesi scorsi ha organizzato proprio nel complesso del Terrapieno la fase finale dei campionati italiani, con il successo delle formazioni dell’Alma Mater Studiorum davanti al magnifico Rettore, Francesco Ubertini, che ha potuto effettuare qualche lancio di prova e al presidente del comitato per lo sport universitario, Giacomo Calzolari.Le proposte del Cus Bologna, per chi voglia cominciare a fare la conoscenza con il frisbee sono tante.

Cominciamo dal Cus Bologna Flamingos e Cus Bologna Yell. Le formazioni under 20 si ritrovano nel complesso del centro sportivo universitario di via del Terrapieno 25. I giorni scelti sono il lunedì e il mercoledì dalle 18,30 alle 20,30. Sempre nel complesso di via del Terrapieno spazio per under 17 e under 15 per dar vita al Cus Bologna History One il martedì e il giovedì dalle 17 alle 19.

Passiamo dall’altra parte della città. Il centro sportivo Dario Lucchini ospita squadre under 17, under 15 e under 20. Gli under 20 universitari sono poi quelli che indosseranno i colori del Cus Bologna Red Bulls. I grandi si allenano il lunedì e il mercoledì dalle 19,30 alle 21,30. Il venerdì dalle 15,30 alle 17.

I giovani under 17 e under 15, che sono il Cus Bologna Uncuntable, lavorano il lunedì e il mercoledì dalle 15,30 alle 17.

Passiamo al Cus Bologna Bbc che lavoro nella zona tra Castel Maggiore e Corticella nel campo sportivo della scuola superiore Arrigo Serpieri. Spazio, in questo caso, a under 17, under 15 e under 20. Il referente è Edoardo Trombetti (334 3960105).

Ecco poi a un’altra zona Cus Bologna Rastignano: in via Toscana a Pianoro. Il punto di ritrovo, il giovedì dalle 15 alle 17, è nel campo sportivo della parrocchia di Rastignano. In questo caso il referente è Giulio Scozzari (340 9117425).

Ma si potrà cominciare a giocare a ultimate frisbee (approfondendo soprattutto l’aspetto ludico, più che quello agonistico, che arriverà di conseguenza), già a partire dalle scuole elementari. Il Cus Bologna ha raggiunto un accordo con la scuola dello sport a cinque cerchi di Claudio Zamboni per la pratica di questa disciplina spettacolare (che ha anche la particolarità di inculcare l’idea del fairplay, dal momento che non esiste la figura dell’arbitro) nell’area di via Zoni. Per informazioni e iscrizioni: www.scuoladisportcinquecerchi.it/frisbee.


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *