Frisbee, la Masi trionfa al Paganello

La spiaggia di Rimini ospita il Torneo Paganello dal 1990. L’evento è diventato il simbolo delle feste di Pasqua e ogni anno dà il via alla nuova stagione turistica riminese. L’edizione 2017 della Coppa del Mondo di “Beach Ultimate” si è tenuta dal 14 al 17 aprile e anche quest’anno hanno partecipato oltre 900 atleti provenienti da tutto il mondo per un appuntamento di agonismo, competizione, sportività, musica, spettacoli e tanto sport con il frisbee, chiamato appunto Beach Ultimate. Le squadre, maschili o miste, hanno animato quattro giorni di sport, musica, spettacoli e divertimento. Le gare si sono giocate su un unico campo all’aperto, situato all’altezza del bagno 34, dove è stato installato anche il grande tendone che ha ospitato campi da gioco, bancarelle e punti di ristoro.Tre le categorie in campo Mixed (26 squadre) , Open (10 sq) e Junior (10sq). Ed è in questa ultima categoria, unica con sole squadre nazionali, che si sono affermati gli Alligators G.Masi. La squadra allenata da Marco Marchisio Dellavedova si è affermata vincendo nel girone e battendo nella partitissima di finale l’altro team bolognese del CUSB, mentre il Discobolo è arrivato sul terzo gradino del podio confermando la forza della scuola bolognese del “disco”. La vittoria della squadra casalecchiese è stata anche l’unica italiana: nel torneo Mixed ha vinto la nazionale tedesca del Sandsturm (già campioni del mondo 2015) e in quella Open lo Zamperl, di Monaco di Baviera. Al secondo posto in entrambe le categorie le due nazionali italiane.


Article Tags:
·
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *