Frisbee, da domani riparte l’attività del CUS 

La stagione non è ancora conclusa, perché il Cus Bologna ha nel mirino le finali di Champions League. Le squadre maschili e femminili dell’Alma Mater Studiorum saranno a Caorle (Venezia) dal 29 settembre al primo ottobre inseguendo un sogno. Il sogno è quello di fare meglio della passata stagione quando i ragazzi in biancorosso conquistarono un doppio e storico doppio argento (mai il frisbee italiano così in alto) alla Champions. Il Cus Bologna di Davide Morri guarda al presente ma, giustamente, pensa già al futuro. Ad allargare la base. A pescare, in città, nuovi e interessanti talenti. Ecco perché domani, lunedì 4 settembre, si ricomincia con i corsi.Cominciamo dal Cus Bologna Flamingos e Cus Bologna Yell. Le formazioni under 20 si ritrovano nel complesso del centro sportivo universitario di via del Terrapieno 25. I giorni scelti sono il lunedì e il mercoledì dalle 18,30 alle 20,30. Sempre nel complesso di via del Terrapieno spazio per under 17 e under 15 per dar vita al Cus Bologna History One il martedì e il giovedì dalle 17 alle 19.

Passiamo dall’altra parte della città. Il centro sportivo Dario Lucchini ospita squadre under 17, under 15 e under 20. Gli under 20 universitari sono poi quelli che indosseranno i colori del Cus Bologna Red Bulls. I grandi si allenano il lunedì e il mercoledì dalle 19,30 alle 21,30. Il venerdì dalle 15,30 alle 17.

I giovani under 17 e under 15, che sono il Cus Bologna Uncuntable, lavorano il lunedì e il mercoledì dalle 15,30 alle 17.

Passiamo al Cus Bologna Bbc che lavoro nella zona tra Castel Maggiore e Corticella nel campo sportivo della scuola superiore Arrigo Serpieri. Spazio, in questo caso, a under 17, under 15 e under 20. Il referente è Edoardo Trombetti (334 3960105).

Ecco poi a un’altra zona Cus Bologna Rastignano: in via Toscana a Pianoro. Il punto di ritrovo, il giovedì dalle 15 alle 17, è nel campo sportivo della parrocchia di Rastignano. In questo caso il referente è Giulio Scozzari (340 9117425).

Ma si potrà cominciare a giocare a ultimate frisbee (approfondendo soprattutto l’aspetto ludico, più che quello agonistico, che arriverà di conseguenza), già a partire dalle scuole elementari. Il Cus Bologna ha raggiunto un accordo con la scuola dello sport a cinque cerchi di Claudio Zamboni per la pratica di questa disciplina spettacolare (che ha anche la particolarità di inculcare l’idea del fairplay, dal momento che non esiste la figura dell’arbitro) nell’area di via Zoni. Per informazioni e iscrizioni: www.scuoladisportcinquecerchi.it/frisbee.

Il responsabile tecnico del Cus Bologna, per quello che concerne il mondo del frisbee, è una leggenda per aver giocato anche negli States e in Europa, per aver curato anche pubblicazioni sul mondo dei dischi volanti (non gli Ufo). Stiamo parlando di Davide Morri (333 4064008). E’ possibile scrivere anche all’indirizzo info@bodisc.it e trovare altre curiosità sul sito www.bodisc.it


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *