Frisbee, alla scoperta di Simone Gasperini

Ventun anni compiuti lo scorso 22 settembre, Simone Gasperini è uno dei punti di riferimento della sezione ultimate frisbee del Cus Bologna. Capitano della Nazionale under 24 prenderà parte ai Mondiali di categoria, in programma dal 7 al 14 gennaio a Perth, in Australia. Nel palmares di Simone ci sono uno scudetto nel 2016, due secondi posti alla Champions League (miglior risultato di sempre ottenuto da una squadra italiana), l’argento agli Europei Under 17 conquistato a Dublino nel 2017, lo stesso piazzamento agli Europei under 20 nel 2015 a Francoforte e il quarto posto al Mondiale under 20, a Lecco, nel 2014. In più Simone ha preso parte anche a diversi incontri con la Nazionale italiana.

“Sono uno studente di fisica – racconta Gasperini -. Mi piacerebbe restare nel mondo della ricerca anche se in Italia non è semplice. Magari mi toccherà un’avventura all’estero. Ma ora è meglio pensare a terminare il percorso di studi”.

Simone comincia a giocare a frisbee ai tempi delle scuole medie: il primo maestro è, nell’ambito di un corso pomeridiano, Piero Pisano. Un passato anche negli Alligators Masi e un presente con i colori del Cus. “Il sogno è andare più avanti possibile – sottolinea Simone Gasperini -. Anche se ogni anno far conciliare gli studi con gli impegni agonistici è sempre più difficile. Magari non sarebbe male affrontare un’esperienza da professionista negli Stati Uniti”. Per ora è un sogno, in futuro, il fisico Gasperini, potrebbe anche coronarlo.


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *