Calendario, il commento di Bucci e Ramagli 

In casa Virtus Segafredo si guarda con attenzione al calendario di Serie A PosteMobile 2017-2018 diramato oggi da Lega Basket, e a un inizio di stagione certamente impegnativo.
“Iniziamo la stagione in casa della finalista per lo scudetto”, commenta il presidente Alberto Bucci, “e sarà davvero un bel test. Tutti gli anni, quando esce il calendario, andiamo a leggerlo facendo confronti, studiando bene quando si gioca e con chi. La realtà è che ogni domenica c’è una partita che conta, un’emozione forte da provare. Nel nostro inizio vedo impegni importanti, dopo il viaggio a Trento troveremo Capo D’Orlando e Sassari in casa, e in mezzo una partita che ha un fascino antico, quella contro Pesaro. E ancora i campioni d’Italia di Venezia al PalaDozza e immediatamente dopo la trasferta a Milano. Direi che ci attende un bel campionato, e ci metterà subito alla prova”.

Conferma coach Alessandro Ramagli: “Confesso che il calendario lo guardo sempre poco, non mi creo mai grandi aspettative su quello che può dire. Mi sembra il calendario giusto per una squadra neopromossa, nelle prime sei giornate abbiamo tante squadre top di questo campionato, ne incontreremo due in casa e due in trasferta, direi che è normale che sia bello tosto quando non si parte da “teste di serie”, è un percorso abbastanza caratteristico per una formazione che sale dalla A2 e qualche squadra top dell’anno precedente la incontra subito. Un programma duro, niente da dire: ci farà incontrare presto squadre che vengono da una stagione di eccellenza e hanno ambizioni di confermarsi nell’eccellenza. Sarà impegnativo, da subito”.


Article Tags:
Article Categories:
News Virtus

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *