Calcio a 5, riceviamo e volentieri pubblichiamo

Non si fa attendere la cortese replica di approfondimento di Roberto Broccoli dopo l’ufficialità delle proprie dimissioni da socio e vice-presidente dell’IC Futsal asd.

“Premesso che non svolgo il ruolo di dirigente sportivo di professione ma esercito la mia attività lavorativa in campo imprenditoriale dal 1991 ed ho legato la mia passione per il futsal dal 2002 alla splendida cavalcata del Castello Calcio a Cinque dalla serie D alla A2 in qualità di socio fondatore, relativamente al comunicato stampa IC Futsal diffuso nella serata dello scorso 6 novembre tengo a sottolineare di aver presentato le mie dimissioni in data 18 ottobre, dopo il vittorioso match contro Milano. Nessuna motivazione tecnica alla base della decisione maturata, anzi, formulo i più sinceri complimenti allo staff tecnico ed alla rosa per la costante dedizione alla maglia. Si tratta piuttosto di una differente ottica gestionale rispetto agli altri membri del Consiglio nonostante il collettivo entusiasmo per l’innovativo progetto sportivo accomunante le città di Imola e Castel San Pietro Terme. Doveroso prendersi un periodo di riflessione dalla sfera agonistica dopo la breve ma intensa esperienza in biancoverde augurando all’IC Futsal di raggiungere il proprio obiettivo salvezza attraverso il quotidiano e sereno impegno sul rettangolo di gioco. Precisando che anche le dimissioni dell’ex team manager Giorgio Andrea Begnardi risalgono allo scorso 30 settembre, evidenzio la volontà di tutelare l’avviamento del progetto Scuola Calcio a 5 nel territorio di Castel San Pietro Terme in nome di quella continuità ed operatività da sempre associata alla mia figura”.  

Cordialmente

Roberto Broccoli


Article Tags:
Article Categories:
News Calcio provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *