Calcio a 5, impegno casalingo per l’IC

Dopo la pausa per la disputa dell’Europeo da parte della nazionale italiana e la sfida in trasferta a Napoli, l’IC Futsal è pronta a scendere nuovamente in campo di fronte al pubblico amico della palestra Cavina. Sabato 24 febbraio, alle ore 18, arriva infatti a Imola la compagine del Cisternino in occasione della ventesima giornata del campionato di serie A1 di calcio a 5.

‘’Si tratta sicuramente di una partita molto delicata da cui non possiamo nasconderci in quanto vale molto per la classifica di ambedue le squadre’’ afferma mister Vanni Pedrini ‘’anche se, considerando le tante partite che mancano alla fine del campionato, non è da ritenere a tutti gli effetti decisiva per la stagione’’.

Il Cisternino, che aveva iniziato nel migliore dei modi la sua avventura in serie A1, sta vivendo un periodo complicato dal punto di vista dei risultati, culminato con la sconfitta per 6-3 contro la Lazio nell’ultima giornata e il terzultimo posto in graduatoria con 17 punti, ad una lunghezza di distanza dall’IC Futsal. Dopo questo nuovo KO, la società pugliese ha deciso di chiudere il rapporto lavorativo con l’allenatore Piero Basile, affidando la conduzione tecnica della squadra a Sebastiano Giannandrea.

‘’Dobbiamo scendere in campo super concentrati, giocando al massimo delle nostre capacità. All’andata finì 6-2 per loro, ma da quella partita giocata mesi fa sono cambiate tante cose per noi, motivo per cui siamo desiderosi di riscattare quel passo falso’’ aggiunge Pedrini.

Lo stesso head coach dell’IC Futsal analizza poi il momento della sua squadra dopo la sconfitta subita sul campo del Napoli al termine di una sfida giocata alla pari per tutti i 40 minuti: ‘’Il KO incassato in Campania ha lasciato tanta voglia di fare ai ragazzi in quanto abbiamo giocato una buona gara senza però raccogliere nessun punto per la classifica. L’obiettivo di tutti è quello di continuare tutti uniti su quella strada’’.


Article Tags:
Article Categories:
News Calcio provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *