Buona prova della Salus contro la rivelazione del campionato

Madel Salus – L.G.Competition 61-58

La Madel ospita per la 10° giornata, alla palestra D. Alutto, la neopromossa L.G.Competition.

Per la squadra di coach Fili è un ottimo test dato che gli ospiti si stanno dimostrando la rivelazione di questa stagione.

Le squadre entrano in campo, con i ragazzi della Madel accompagnati dai giovanissimi 2006 che creano un’atmosfera da grande evento.

Ha cosi inizio la partita, che vede gli ospiti partire subito fortissimo e la Madel arrancare, con percentuali bassissime al tiro. Il pericolo maggiore degli ospiti, Simaitis, non tradisce le attese e si conferma giocatore che si merita ampiamente la categoria. La Madel si sblocca finalmente con una tripla di Amoni che dà il via alla rimonta bolognese. Il quarto, dopo un inizio stentato, si livella e termina con il risultato di 14-20 per L.G

La seconda frazione vede una Madel rivitalizzata e con il fuoco negli occhi. La partenza è turbo con Stojkov cecchino micidiale che punisce la difesa poco attenta, diverse volte. L.G fatica in fase difensiva, come in quella offensiva, appellandosi a Mallon che da solo però riesce a fare poco. Il parziale finisce tutto a favore della Madel che ribalta la situazione, con il punteggio di 34-30.

Al termine dell’intervallo le squadre fanno rientro sul campo di gioco, ma lo spettacolo del secondo parziale non si vede e lascia spazio a squadre che commettono diversi errori arrivando a realizzare il primo punto del parziale solo al 5 minuto di gioco. Il solito Tugnoli realizza la maggior parte dei punti della Madel, mentre per gli ospiti risponde presente sempre il solito Mallon, che ingaggia un duello tra titani, prima con Amoni poi con Polverelli. Dopo un parziale decisamente sotto tono, il tabellone segna 43-40 con le due squadre con il freno a mano tirato.

L’ultimo decisivo quarto, con la partita punto a punto, inizia con Polverelli che in due azioni realizza ben 5 punti catturando diversi rimbalzi, confermandosi sempre più uomo d’area. Dall’altra parte Mallon non resta certo a guardare e decide di mettersi in proprio, data la latitanza di Simaitis, fino ad ora in ombra. La partita si accende, con le squadre che rispondono colpo su colpo ai rispettivi canestri. La gara si decide a 10’ secondi dal termine, con la Madel in possesso palla che gioca con il cronometro, facendo scorrere il tempo. A 6’ la palla arriva nelle mani di Stojkov, che da tre si alza e lascia partire il tiro che supera la difesa del diretto marcatore che cerca inutilmente di contestare il tiro. La palla inizialmente colpisce il secondo ferro per poi rimbalzare sul primo e dopo aver colpito di nuovo il tabellone cade lentamente nel canestro. Per il popolo Madel è un’esplosione di gioia.

I restanti 3’ secondi non bastano a L.G per pareggiare.

Finisce cosi con il risultato di 61-58 per la Madel, che agguanta cosi la 6 vittoria di fila.

LA Madel nel prossimo impegno, si vedrà ospitata da Basket 2012 in trasferta Domenica 10 dicembre.

Salus Pallacanestro Bologna – L.G. Competition

(15-20; 34-30; 43-40; 61-58)

Salus Pall. Bologna: Savio (k) 3; Branzaglia 3; Amoni 11; Granata 2; Tugnoli 6; Polverelli 5; Veronesi 2; Stojkov 22; Gebbia N.E; Trentin 7 All: S.Fili

L.G Competition: Canuti 16; Corradini 0; Canovi 0; Magnani 4; Rossetti 0; Simaitis 10; Levinskis 6; Guarino (k) 4; Torlai N.E; Mallon 18; Parma N.E; Berigazzi N.E All: D. Diacci.


Article Tags:
Article Categories:
News Basket Provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *