Boxe, convincenti vittorie di Kaba e Zgurean

Nella “palestra popolare” intitolata a Gino Milli, in via Gandusio a Bologna, la Bolognina Boxe ha organizzato la prima serata pugilistica della sua storia. Una riunione di boxe nobilitata dalla presenza dei pugili professionisti Arblin Kaba e Pavel Zgurean, interessanti prospetti del maestro Paolo Pesci (Boxe Le Torri). I quali hanno incrociato i guantoni con due serbi.

Brillanti e convincenti, i ragazzi di Pesci. Il superleggero Kaba ha colto la sesta vittoria in altrettanti match da professionista. Ha tenuto costantemente sotto controllo la sfida con Dimitrije Djordjevic, producendo un apprezzabilissimo ritmo e portando spesso combinazioni di 3-4 colpi rapidi e precisi. L’avversario serbo ha fatto onestamente il suo lavoro, riuscendo a portare a termine un match programmato sulla distanza dei 6 round. Vittoria ai punti, dunque, molto ampia per il ventitreenne Arblin Kaba. Che ha confermato il proprio valore. In attesa del passaggio da “seconda serie” a “prima serie” che permetterà poi al pugile italo-albanese di scalare la classifica italiana dei superleggeri.

Il supermedio Pavel Zgurean, 22 anni, moldavo, in Italia fin da quando aveva appena 6 anni, ha portato all’entusiasmo i circa 300 spettatori (tantissimi giovani) presenti dentro la palestra della Bolognina Boxe. Zgurean ha vinto prima del limite, per KOT alla quinta ripresa. Un magistrale diretto destro alla milza da parte del pugile del maestro Pesci ha scaraventato al tappeto il diciannovenne Nikola Stojiljkovic. Orgogliosamente, il ragazzo serbo è riuscito a rialzarsi e a riprendere il combattimento. Ma, sofferente e stremato, non è riuscito ad arginare l’immediato assalto di Zgurean. Il quale si è prodotto in una prolungata scarica, mandando nuovamente al tappeto Stojiljkovic. L’intervento dell’arbitro ha posto fine ad un match diventato impari. Quarta vittoria per Pavel Zgurean, in 6 incontri da Pro.

S è avuta insomma la conferma che Bologna ha due ragazzi molto interessanti nella boxe professionistica.

Nel contorno dilettantistico da sottolineare la bella prestazione di Sofia Bacchini, della Bolognina Boxe. Sicuramente un’emozione speciale per la Bacchini combattere e vincere sul ring della propria palestra. Netto il suo successo contro la padovana Zornetta.

(Grazie a Maurizio Roveri)


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *