Baseball, la Fortitudo di scena a San Marino

Comincia a diventare impegnativo il cammino in campionato della UnipolSai Assicurazioni Fortitudo Bologna, che archivia un weekend positivo, nonostante la prima sconfitta stagionale rimediata nella difficile trasferta di Nettuno, subito dimenticata con una prova convincente in gara2. Questa settimana, quarto turno di regular season del campionato italiano di baseball di serie A1, ad attendere i biancoblu una squadra che negli ultimi tre lustri è stata una delle principali rivali, la T&A San Marino. Si inizia venerdì sera, 11 maggio, sotto il Titano, con inizio delle ostilità previsto per le 19 in punto, per concludere allo stadio Gianni Falchi di Bologna, sabato 12 maggio alle ore 20 con gara2. Si tratta di una sfida dai numerosi risvolti, un piatto ricco di ingredienti e motivazioni, che sicuramente merita l’attenzione degli sportivi e degli appassionati.

Il San Marino, allenato da Mario Chiarini, che nella post season ha appeso il guantone al chiodo, accettando l’incarico di manager, dopo un 4 su 4 iniziale viene da un weekend contro il Parma a secco in tutti i sensi, perché la squadra ducale – sostenuta dalle prove dei suoi ottimi pitcher – ha battuto per due volte i titani, in entrambi i casi con una shutout, cioè senza far segnare punti agli avversari, mettendo così a nudo quello che sembra al momento essere il limite principale della squadra sammarinese, l’attacco. I titani attualmente battono .230 (quarto attacco della serie A1 per media), un rendimento non all’altezza delle abitudini, mentre la UnipolSai guida la speciale classifica con la media di .286. Per contro, il monte di lancio è secondo solo al Rimini, con una media PGL di 2.08, poco inferiore a quella dei biancoblu (2.12) ma superiore a quella dei pirati (1.73). Insomma, se in attacco il solo Ronald Bermudez batte con continuità (.368), abbiamo comunque una serie di battitori, come De Wolf, Reginato e Ferrini capaci di infliggere danni, ma ecco che sul monte di lancio emerge la forza dei titani, con partenti del calibro di Carlos Quevedo e Alessandro Maestri e una qualità e profondità anche del bullpen, dove spiccano Jimenez, Perez e Garate.

Probabilmente è proprio sul monte di lancio che si consumerà l’ennesima sfida fra due squadre attualmente al secondo e terzo posto in classifica, divise da una lunghezza a favore dei biancoblu, dunque una sorta di spareggio; ma le due si affronteranno di nuovo in quel di Rotterdam fra meno di un mese, essendo state inserite nello stesso girone della final eight della massima competizione europea, con il confronto diretto previsto per giovedì 7 giugno alle ore 15, che potrebbe anche essere decisivo entrambe. Daniele Frignani, che questa settimana avrà ancora “a mezzo servizio” i convalescenti Mazzanti e Lampe, comunica il nome dei due partenti, nell’ordine delle due gare Jorge Martinez e Andrea Pizziconi e proprio al lanciatore cubano rivolge le prime parole: “Abbiamo bisogno di Jorge, che venerdì sera sotto il Titano sia protagonista di una buona prova – sostiene il manager biancoblu – perché nonostante la sconfitta di Nettuno abbiamo visto passi in avanti da parte sua e bisogna continuare su questa strada di miglioramento, così come dobbiamo anche produrre turni migliori in battuta, fermo restando che sabato pomeriggio abbiamo incontrato un grande lanciatore. Sapevamo che il weekend di Nettuno sarebbe stato tosto e ci aspetta un altro weekend difficile: il San Marino avrà anche voglia di rivalsa”.

Ecco le altre tre sfide in programma. La capolista Rimini ospita il Padule e cercherà di allungare in classifica puntando sul bottino pieno, mentre allo Steno Borghese ci sarà l’atteso derby fra le due squadre di Nettuno; infine un interessante Parma – Padova a campi alternati servirà a meglio valutare le velleità di due squadre solide a livello difensivo e vicine alle prime tre come monte di lancio.

Le radiocronache delle partite della UnipolSai Fortitudo sono trasmesse dall’emittente Radio Nettuno, alle consuete frequenze (fm 97.00 per Bologna e provincia, fm 96.65 per le zone di Casalecchio e Sasso Marconi, per la montagna consultare il sito) e in streaming al sito www.radionettuno.it.


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *