Alla Salus il derby contro il Bologna Basket 2016

La Madel, per la 11° giornata del girone di andata, è ospite, a Granarolo, del Bologna Basket.

Entrambe le squadre attraversano un ottimo periodo di forma con Bologna Basket che viene da 4 vittorie di fila, mentre la Madel, dopo essere inciampata nelle prime due uscite, si è risollevata alla grande restando imbattuta.

Con la palla lanciata in aria per la contesa iniziale, ha inizio il match. I padroni di casa partono subito fortissimo, portandosi sul +8 con un gioco esplosivo e molto dinamico. Prestazione sublime dell’attacco che mette a referto ben 24 punti, complice una difesa ballerina degli ospiti. La Madel è costretta a inseguire ma riesce, con le unghie e con i denti a restare a contatto. I padroni di casa chiudono avanti la prima frazione per 24-19.

Il secondo parziale vede calare i ritmi forsennati del primo: la Madel riesce a far emergere il proprio gioco in attacco con una buona prestazione di Tugnoli, Granata e, con l’asse play-pivot, Stoijkov-Polverelli. La difesa di Bologna Basket però è organizzata e concede pochissimo agli avversari, con Fini che guida i suoi. Finisce in parità sul 13-13 il parziale, che porta le due squadre negli spogliatoi, con il tabellone che segna 37-32 per i padroni di casa.

La ripresa vede la Madel dare la spallata decisiva alla partita. Capitan Savio guida l’arrembaggio infervorando i suoi che rispondono presenti, uno su tutti Trentin, che sforna un’altra ottima prestazione. Nonostante l’entusiasmo Cortesi fa di tutto pur di tenere a contatto i suoi, ma da solo riesce a far poco. Finisce con il risultato di 50-53 per la Madel che riesce cosi a scavalcare gli avversari.

Il quarto parziale se possibile, è ancora più spettacolare dei precedenti, dato che le due squadre si danno battaglia senza esclusione di colpi a stretto contatto. La Madel negli ultimi minuti riesce a portarsi sul +10, ma viene rimontata dai padroni di casa che pareggiano i conti con Fini, per poi subire un canestro e fallo di Polverelli che porta la Madel sul +2 a pochissimo dal termine. Il colpo di grazia, lo infligge Amoni con una tripla che spezza le gambe ai ragazzi di coach Lolli, che nella successiva transizione non trovano il fondo della retina, ma subiscono, sulla sirena, la schiacciata di Trentin. La partita finisce 77-83 per la Madel al termine di una partita veramente entusiasmante tra due compagini che non si sono risparmiate affatto.

La settimana vedrà la Madel andare a Bertinoro mercoledì per il recupero e ospitare la Pontevecchio in casa, domenica 17 alle ore 18:00 per l’ultimo match casalingo prima delle festività.

Bologna Basket 2016 – Salus Pall. Bologna 77-83

24-19; 13-13 13-21; 27-30

Bologna Basket: Trombetti N.E; De Pascale 4; Poluzzi 9; Fini 16; Cerulli 0; Legnani (k)7; Tugnoli 7; Cortesi 16; Brotza 6; Bertuzzi N.E; Sacca 12 All: Lolli M.

Salus Pall.Bolgna: Gebbia N.E; Savio (k) 8; Branzaglia 2; Amoni 16; Granata 8; Tugnoli 12; Polverelli 15; Stojkov 11; Arletti 0; Trentin 11 All: Fili S


Article Tags:
Article Categories:
News Basket Provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *